Via G. Spadolini, 31 – 47122 Forlì (FC) - Via E. Mattei, 102 – 40138 Bologna (BO)
+39 0543 752374 - +39 051 19936408
info@gendata.it

Black Friday e Cyber Monday: i consigli degli esperti

Black Friday e Cyber Monday: i consigli degli esperti

Black Friday e Cyber Monday: i consigli degli esperti

L’incremento dei rischi online durante la settimana del Black Friday e Cyber Monday cresce sempre di più. Gli attacchi ai privati e alle aziende (non solo e-commerce), aumentano di anno in anno senza arrestarsi ed è evidente che in un periodo di sconti e promozioni aumenti l’esposizione a ogni genere di minaccia.

In pratica gli hacker attaccano i siti per impossessarsi delle credenziali degli utenti come login, password, carte di credito, numeri di telefono, etc. Una delle modalità più diffuse è quella di modificare il contenuto delle pagine online e/o reindirizzare i visitatori verso quelle di phishing: il risultato è di riuscire a intercettare ogni dato trasmesso.

Come proteggersi da truffe online e furto di dati

È evidente che in un periodo di sconti e promozioni aumenti l’esposizione a ogni genere di minaccia.
Il Black Friday e il Cyber Monday si avvicinano e i consumatori devono rimanere in allerta.
Di fatto, questa è la stagione di caccia per i criminali informatici, che sono alla ricerca di dati personali, numeri di carte di credito o credenziali bancarie delle proprie vittime inconsapevoli.

La strategia di sicurezza informatica nelle aziende

Le aziende hanno un ruolo da svolgere, iniziando da una ridefinizione della propria strategia di sicurezza informatica per garantire l’esistenza di un piano di sicurezza per l’intero ciclo di vita, che comprenda la formazione per i dipendenti, le migliori difese per proteggersi dagli attacchi e gli strumenti più affidabili per il rilevamento degli zero-day.
I clienti, da parte loro, possono seguire alcuni semplici passi per evitare che il Black Friday si riveli il periodo più pericoloso dell’anno online.
Per difendersi l’unica possibilità è quella di seguire i consigli degli esperti.

Buone prassi da rispettare

  • Affidarsi a una soluzione di sicurezza informatica solida, in grado di proteggere tutti i dispositivi che utilizzate per fare acquisti online
  • Fare regolarmente il backup dei dati per evitare che i vostri file personali vadano persi in caso diventino bersaglio di un attacco informatico
  • Mantenere Windows e le altre applicazioni aggiornate
  • Utilizzare password uniche e complesse per ogni account online. Se appare troppo difficile, meglio impiegare un software password manager
  • Prestare maggiore attenzione quando si usa uno smartphone per gli acquisti online. Gli URL abbreviati, spesso utilizzati perché comodi dal cellulare, possono nascondere “ponti” a siti rischiosi.
  • Se non è possibile rimandare una transazione, disattivate il Wi-Fi e utilizzate i dati mobile; in caso contrario, attendere fino a quando non si è di nuovo su una connessione sicura
  • Evitare di fare acquisti su siti web che sembrano sospetti o difettosi, non importa quanto siano vantaggiosi i loro saldi per il Black Friday
  • Non cliccare sui link sconosciuti che si ricevono nelle e-mail o nei messaggi sui social media, anche da persone conosciute, a meno che non si tratti di messaggi attesi
  • Fissare un limite sul proprio conto per le singole transazioni online e non superarlo
  • Ridurre la liquidità tenuta sui conti bancari e online oppure utilizzare una carta prepagata per i pagamenti online. Maggiore è la disponibilità, più soldi potrebbero essere rubati dai truffatori
  • Limitare il numero di tentativi di transazione sulla propria carta di credito
  • Attivare e utilizzare sempre l’autenticazione a due fattori (Verified by Visa, MasterCard Secure Code, ecc.).